Elettra

Elettra La lista dei comportamenti amorosi infinita Inizia cos Elettra un folgorante spiazzante bellissimo racconto inedito di Am lie Nothomb La storia racconta della passione che all improvviso travolge E

  • Title: Elettra
  • Author: Amélie Nothomb Monica Capuani
  • ISBN: 9788862432740
  • Page: 217
  • Format: ebook
  • La lista dei comportamenti amorosi infinita Inizia cos Elettra, un folgorante, spiazzante, bellissimo racconto inedito di Am lie Nothomb.La storia racconta della passione che all improvviso travolge Elettra, una ragazza che viene letteralmente elettrizzata da un colpo di fulmine.L ossessione dei suoi desideri una diva del rock dal nome impronunciabile Saskatchewan La lista dei comportamenti amorosi infinita Inizia cos Elettra, un folgorante, spiazzante, bellissimo racconto inedito di Am lie Nothomb.La storia racconta della passione che all improvviso travolge Elettra, una ragazza che viene letteralmente elettrizzata da un colpo di fulmine.L ossessione dei suoi desideri una diva del rock dal nome impronunciabile Saskatchewan Durante un concerto, Elettra riesce finalmente ad avvicinarla con un mazzo di gigli bianchi, le mormora qualcosa nell orecchio e la trama procede in perfetto stile Nothomb Misterioso.

    • Free Download [Memoir Book] Ì Elettra - by Amélie Nothomb Monica Capuani ✓
      217 Amélie Nothomb Monica Capuani
    • thumbnail Title: Free Download [Memoir Book] Ì Elettra - by Amélie Nothomb Monica Capuani ✓
      Posted by:Amélie Nothomb Monica Capuani
      Published :2019-02-25T01:15:17+00:00

    1 thought on “Elettra”

    1. Non credo che "Elettra" diventerà mai la più popolare delle opere di Amélie, perché ci lascia con l'idea che sia una bozza, un'incompiuta, al massimo una prova.Però, riflettendoci, in appena 40 pagine Amélie riesce a descrivere chiaramente l'ossessione gelida e totalizzante dell'amore fan-atico.Per descriverla ha scelto quale tramite una "fan-quasi-stalker" (Elettra) che arriva al punto di lasciare tutta la sua vita precedente per seguire una cantante. Tale è l'ossessione che persino la [...]

    2. Ho trovato questa storia irritante e la protagonista è un'idiota. Vorrei spiegare perché, ma ciò implicherebbe anticipare il racconto che è molto breve. E per fortuna che è breve altrimenti l'avrei abbandonato. :(

    3. Il racconto sembra partire bene ma poi l'autrice inventa questa situazione di cui alla fine non se ne capisce il senso. Non fa neanche paura tanto è scialbo.

    4. Amèlie, ti odio! Crei una storia simile e mi lasci a bocca asciutta! Sono 31 pagine di storia (view spoiler)[di una stalker che riesce finalmente ad incontrare la sua cantante preferita e in quell'occasione le regala dei gigli le dici una frase che la sconvolgerà tanto da farla scappare lontano da lei. La stalker quindi decide di prendere un appartamento davanti suo, controlla la sua vita per 20 giorni buoni. Nella casa procede tutto in modo regolare: luci si accendono in momenti precisi e lo [...]

    5. Innanzitutto partiamo dal fatto che sono venti pagine. Non ho niente contro i libri brevi, purché comunichino qualcosa!! Qui invece? Boh, il grande nulla. Una storiella totalmente priva di senso, con pochi avvenimenti e una protagonisti che si fa ricordare solo per il suo essere insulsa. Grande storia d'amore? MA DOVE! Poi la -ehm- conclusione, se così vogliamo chiamarla Secondo me è una presa in giro, altroché! E il fatto che non si venga a sapere quale sia stata la frase che ha portato al [...]

    6. Prima volta che leggo un racconto in ebook, e ho voluto iniziare questa avventura con un'artista che ammiro: Amèlie Nothomb. Il racconto, infatti, propone le tematiche di Sofocle in chiave contemporanea. Protagonista della vicenda è Elettra, ormai assuefatta da una cantante rock che, a causa dell'avvicinamento della stessa protagonista, decide di voler stroncare la sua carriera. Tutto gira intorno ad una frase - frase che si può intuire, seppur mai svelata dalla scrittrice - detta da Elettra [...]

    7. Racconto inedito della Nothomb: divertente, ossessivo, macabro. Insomma, il "solito" per questa scrittrice ;) Nel corso del racconto ammette che "L'autore di questo testo malgrado il suo manifesto piacere nel descrivere la putrefazione del corpo, si astiene". Solo un piccolo neo: non mi è chiaro il perché del dover descrivere la passione di Elettra per la cantante rock "purissima" e dire che: "l'idea che nella sua ossessione potesse esistere una componente carnale non la sfiorava neanche". Un [...]

    8. Un volo nell'abisso della banalità. Una storia che ha il sapore dei romanzi di Isabella Santacroce. Tolta la prosa dell'autrice italiana e la psicosi dei suoi personaggi, restano una macchietta dal nome altisonante e una vicenda banale, che non riesce a sorprendere o procurare qualche emozione nemmeno nella parte che - dovrebbe - essere la più raccapricciante del racconto. Banalità a profusione e noia mortale.

    9. I libri di quest'autrice lasciano sempre un pochino spiazzati, ma alla fin fine non ce n'è uno che non mi sia piaciuto. Mi piace il suo stile e mi piacciono i suoi protagonisti. Questa è una storia molto breve, ma decisamente apprezzabile.Consigliato: sì.

    10. Un testo inutile: non emoziona, non lascia alcunché.Decisamente una pessima prova per un'autrice che ha scritto cose di gran lunga migliori di questa (come Stupore e tremori o L'igiene dell'assassino), ma che ha comunque avuto altre "cadute" come questa Elettra.

    11. Non tutte le ciambelle riescono con il buco, ma qualcuna è proprio un buco nell'acqua.Raccontino stitico e bidimensionale, ha dalla sua la gratuità.E solo quello.

    12. Un racconto breve, scaricato gratis (il che è sempre bello). Non avevo ancora letto nulla di quest'autrice, questo racconto ha stuzzicato la mia curiosità.

    13. Amèlié Nothomb crea sempre dei personaggi e delle storie assolutamente bizzarri e l'opposto di banali. Anche in queste piccole 20 pagine, la sua mano si vede.

    14. Un racconto molto particolare, estremamente sintetico ma pregno dello stile narrativo tipico della Nothomb. Da leggere.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *